Certo non è facile scrivere di se stessi, spesso corre il rischio di peccare nell’ elencare i pregi o difetti.   Apposta non mi dilungo nella presentazione e mi limito ad un brevissimo riassunto …..   Classe 1962 a Mendrisio e cresciuto a Morbio Inferiore, sono anche l’ unico di 5 fratelli e sorelle a non avere frequentato un collegio. Dopo le scuole dell’  obbligo a Morbio Inferiore iniziai la mia formazione professionale della durata di 4 anni presso le officine delle Ferrovie Federali Svizzere di Bellinzona e  terminata con un attestato federale di capacità in polimeccanica. Parallelamente ottenni nel 1980 la licenza di pilota privato, diventando nel contempo un  dei più giovani piloti della Svizzera di allora. Non poteva mancare una patente nautica e tutte le categorie di veicoli, escluso il filobus che in Ticino non  esiste più. Dovrei andare in CH Tedesca per ottenerla. La mia vita professionale è tuttora legata al trasporto in genere, di merci o persone esso siano. La  tecnica in particolare mi ha sempre affascinato e mi affascina tutt’ ora almeno quanto essere immerso nella natura. Mi sento a mio agio in un aeroporto  con il sibilo dei reattori di aeroplani al decollo, ma pure in un bosco ad ascoltare i rumori prodotti dai suoi abitanti. Nella vita la passione più grande, che  mi ha letteralmente rapito e irrimediabilmente contagiato sono i cavalli. Animale nobile e sincero, non conosce la rabbia o la cattiveria, potente quanto  fifone, fa parte della storia dell’ uomo come compagno di lavoro prima, e come compagno nel tempo libero, attraverso le diverse discipline equestri. Il  cavallo è, a mio giudizio l’ animale che suscita le maggiori emozioni nell’ uomo. Maestro nel leggere le nostre emozioni, davanti a loro l’ uomo è “nudo” ed  è forse questa sensazione che fa apparire agli occhi umani l’ equino come qualcosa di “anormale” per i nostri parametri. Interagire con un cavallo,  secondo i principi del NHMS significa innanzitutto rimettere in discussione se stessi. Impresa non facile per molti. Perchè un sito WEB personale? Non vi  so rispondere, ma almeno mi tengo in allenamento......con il web.  buona lettura :-) Andrea Giuliani                                                                        
La prima regola di un “Horseman”, mai distruggere la dignità di un cavallo.
www.giuliani.li Home Harry Attivitą NHMS Foto-Video Links